Progetti

La Fondazione Cannillo al fianco delle scuole con il “Muro del Suono”

La Fondazione Cannillo al fianco delle scuole con il “Muro del Suono”

Il progetto “RecuperArti”, iniziativa dell’istituto comprensivo Tattoli-De Gasperi di Corato e il Liceo Artistico Federico II Stupor Mundi, unisce arte, musica e lotta alla dispersione scolastica.

L’arte possiede una miriade di poteri, talvolta sottovalutati, come quello dell’inclusione sociale e del supporto all’istruzione.

“Il Muro del suono” è il risultato del progetto RecuperArti, sostenuto dalla Fondazione Cannillo, che riqualifica la periferia di Corato, coniugando la passione per la musica e l’arte.

Si tratta di un murales, frutto della collaborazione tra l’Istituto comprensivo Tattoli-De Gasperi e il Liceo Artistico Federico II Stupor Mundi di Corato. I liceali hanno guidato e coinvolto in questa accattivante esperienza un gruppo di alunni della De Gasperi, grazie ad un percorso di alternanza scuola-lavoro, che ha visto protagonisti gli alunni dell’indirizzo arti figurative.

La presidente della Fondazione, Nicolangela Nichilo, afferma: “la scuola va sostenuta, perché primo anello di congiunzione tra famiglia e società”. Per questo, la Fondazione ha subito sposato l’iniziativa della dirigente della De Gasperi, la prof.ssa Maria Rosaria De Simone, perché “spesso – continua Nicolangela Nichilo - bisogna partire da queste attività per far nascere negli scolari l’amore per la scuola stessa e recuperare attraverso l’Arte risulta piacevole ed efficace”.

L’augurio per i ragazzi è che si impegnino con passione e perseveranza, riuscendo a cogliere le occasioni virtuose che incontreranno nel loro lungo e fruttuoso cammino.


Contribuisci alla realizzazione dei nostri progetti

Questo sito utilizza i cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner cliccando sul pulsante di conferma, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo